Acmella Oleracea: il Botulino Vegetale

Acmella Oleracea: il Botulino Vegetale

L’Acmella Oleracea è una pianta di origine tropicale, nota per essere un ottimo anti-rughe naturale.

A renderla tale sono i principi attivi che contiene, conosciuti da secoli anche dalle popolazioni indigene, che la usano da secoli nella medicina tradizionale.

Cosa la rende famosa oggi?

La sua fama come sostituto vegetale del botulino! Contiene il principio attivo Spilantolo, un alcaloide dalle proprietà miorilassanti.

L’azione imita, quindi, quella della tossina botulinica, attenuando i processi di invecchiamento cellulare e inoltre aumenta la produzione di collagene.
Questo estratto riduce la tensione muscolare, rallentando le micro-contrazioni dei muscoli facciali, con l’effetto di ridurre i solchi delle rughe.

L’estratto di Acmella Oleracea stimola l’attività dei fibroblasti che sono particolari cellule, tipicamente presenti all’interno dei tessuti connettivi, come il derma e l’ipoderma responsabili della produzione delle fibre collagene che sono l’impalcatura che sostiene tutta la pelle e contribuiscono a donarle elasticità, resistenza e turgore, conferendole un aspetto sano e giovane.

Inoltre possiede un’azione rimpolpante e quindi è utile per riempire i solchi e i segni presenti sulla pelle che derivano dalla perdita fisiologica dell’elasticità causata dell’invecchiamento.

Come usarla?

È sufficiente spalmare le creme sul viso e massaggiare la zona con delicatezza, fino all’assorbimento, per ottenere un effetto liftante immediato della durata di 8-9 ore.

Scoprila nei nostri prodotti e per qualsiasi domanda scrivici!

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Registrazione nuovo account

Hai già un account?
Accedi O Resetta la password